REPORT: I BISOGNI INSODDISFATTI NELLA PRESA IN CARICO DEI PAZIENTI CON TUMORI GASTROINTESTINALI

I tumori gastrointestinali si classificano tra le prime 5 cause di morte oncologica in entrambi i sessi. Spesso queste forme tumorali, ovvero adenocarcinoma del pancreas, dello stomaco e del colon-retto, vengono diagnosticate quando già in fase avanzata con relativa prognosi infausta. La scarsità di opzioni terapeutiche, soprattutto per il trattamento degli stadi avanzati della patologia, e l’inadeguatezza della presa in carico assistenziale, sono solo alcuni dei bisogni insoddisfatti legati ai tumori gastrointestinali, a cui si aggiunge la non equa presenza sul territorio nazionale di centri di eccellenza a cui i pazienti possano rivolgersi.

Il Report dal titolo “I BISOGNI INSODDISFATTI NELLA PRESA IN CARICO DEI PAZIENTI CON TUMORI GASTROINTESTINALI: focus sugli stadi avanzati della malattia”, realizzato da ISHEO in collaborazione con FAVO e con il patrocinio di AIOM, è stato presentato nel corso di una Web Press Conference in data 22 settembre 2020. Hanno partecipato all’incontro:

  • Giordano Beretta, Presidente Nazionale AIOM
  • Elena Carnevali, XII Commissione Affari Sociali
  • Francesco De Lorenzo, Presidente FAVO – Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia
  • Francesco Diomede, Aistom Nazionale e FINCOPP
  • Dario Giuffrida, Direttore Oncologia Medica Istituto Oncologico del Mediterraneo (IOM) di Catania e Consigliere Nazionale AIOM
  • Davide Integlia, CEOISHEO– Integrated Solutions of Health Economics and Organizations
  • Piero Rivizzigno, Presidente CodiceViola
  • Claudia Santangelo, Presidente Associazione Vivere senza stomaco si può. Associazione no profit
  • Nicola Silvestris, Professore Associato di Oncologia Medica IRCCS Istituto Tumori ‘Giovanni Paolo II’ di Bari – DIMO Università degli Studi di Bari e Membro Consiglio Direttivo AIOM

Il Report ha l’obiettivo di far luce sui reali bisogni insoddisfatti che accompagnano una diagnosi di tumore gastrointestinale e sulla necessità di intervenire concretamente a sostegno di questi pazienti.

Clicca qui per scaricare il report

Next Articles

Insight

CARTA DEI DIRITTI DEI PAZIENTI CON TUMORI GASTROINTESTINALI

  FAVO, insieme ad 11 Associazioni di Pazienti di riferimento per le persone affette da tumore gastrointestinale, hanno condiviso 8 punti chiave da portare con urgenza all’attenzione del decisore pubblico, del management dei Servizi Sanitari e di tutti gli operatori sanitari coinvolti. Diagnosi precoce, continuità terapeutica, reti di eccellenza sul territorio italiano, equità di accesso alle cure disponibili per…
Read more